Cannibalizzazione SEO delle keyword: cos'è e come evitarla

cannibalizzazione SEO delle keyword

Ehilà Seozener! Se stai leggendo questo articolo, probabilmente ti stai chiedendo cosa sia la cannibalizzazione SEO delle keyword e come evitarla.

Bene, sono qui per aiutarti!

Si tratta di un problema comune che può colpire i siti web di qualsiasi dimensione, ma non è qualcosa che non si possa risolvere.

In breve, la cannibalizzazione delle keyword si verifica quando più pagine del tuo sito competono per le stesse parole chiave, riducendo così la loro visibilità nei risultati di ricerca. Se non viene corretta, questo può portare a una diminuzione del traffico e delle conversioni del tuo sito.

In questo articolo vedremo:

Cos'è la cannibalizzazione SEO

La cannibalizzazione SEO delle keyword si verifica quando più pagine del tuo sito competono per le stesse parole chiave, il che può rendere difficile per i motori di ricerca comprendere quali pagine mostrare per una determinata ricerca. 


Ad esempio, se il tuo sito ha diverse pagine che parlano di "scarpe da ginnastica" utilizzando la stessa parola chiave, i motori di ricerca potrebbero avere difficoltà a scegliere quale pagina mostrare per questa query. 


In questo caso, potrebbero essere visualizzate solo alcune delle pagine del tuo sito nei risultati di ricerca, il che può portare a una diminuzione del traffico e delle conversioni. 


Per questo motivo, è importante individuare e risolvere la cannibalizzazione delle keyword per ottenere il massimo beneficio dalle tue parole chiave.

3 Consigli pratici per evitare la cannibalizzazione delle keyword

1. Utilizza keyword uniche per ogni pagina del tuo sito

Innanzitutto, è importante assicurarsi di utilizzare keyword diverse per ogni pagina del tuo sito.

Ad esempio, se hai una pagina che parla di "scarpe da ginnastica da donna" e un'altra che parla di "scarpe da ginnastica da uomo", evita di utilizzare la stessa parola chiave "scarpe da ginnastica" per entrambe le pagine. Piuttosto, usa keyword diverse come "scarpe da ginnastica da donna" e "scarpe da ginnastica da uomo".

2. Sfrutta sinonimi o parole chiave correlate


Puoi utilizzare sinonimi o parole chiave simili per ogni pagina del tuo sito.

Ad esempio, se hai una pagina che parla di "abiti da sera", potresti utilizzare sinonimi come "vestiti da sera" o "gonna da sera" per arricchire il contenuto della pagina. 


In questo modo, puoi evitare la cannibalizzazione delle keyword senza dover creare nuove pagine per ogni singola parola chiave. 


3. Limita l'utilizzo di parole chiave e scrivi contenuti di qualità


Tieni presente che la cannibalizzazione delle keyword può anche verificarsi se utilizzi troppe parole chiave nello stesso contenuto. 


Per evitare questo problema, cerca di limitare l'utilizzo di parole chiave a un massimo di una o due per pagina e assicurati di scrivere contenuti di qualità che siano naturali e facili da leggere.

Come identificare la cannibalizzazione delle keyword con SEOZEN

Ora che sai cos'è la cannibalizzazione delle keyword e cosa non è, è il momento di scoprire quali fastidiose pagine si stanno cannibalizzando a vicenda. 


Con l'aiuto di SEOZEN, individuare e gestire le pagine cannibalizzate è un compito facile.

Abbiamo a nostra disposizione strumenti e funzioni appositamente progettate per gestire queste situazioni. Utilizzando i nostri tool, sarai in grado di identificare queste situazioni critiche prima che diventino un vero e proprio problema.


Puoi utilizzare lo strumento di monitoraggio del posizionamento di SEOZEN per monitorare le pagine con potenziali problemi di cannibalizzazione. 


Vedrai un report "dettagliato" all'interno dello strumento per analizzare qualsiasi parola chiave specifica.

Lo strumento ti mostrerà dove diverse URL sono classificate per la stessa parola chiave e le posizioni in cui compaiono in SERP.

In questo modo sarai in grado di prioritizzare le correzioni, tenendo conto del volume di ricerca, del traffico stimato e della posizione di ranking attuale.

Come identificare la cannibalizzazione delle keyword con SEOZEN

Come risolvere la cannibalizzazione delle keyword

1. Rivedi il contenuto delle pagine del tuo sito


Per risolvere la cannibalizzazione delle keyword, è importante assicurarsi che ogni pagina del tuo sito utilizzi parole chiave uniche. In questo modo, puoi evitare che le pagine competano tra loro per le stesse parole chiave e garantire che ogni pagina sia visualizzata nei risultati di ricerca per le parole chiave appropriate. 


2. Utilizza la funzione "no index"


Se hai delle pagine del tuo sito che non desideri che vengano mostrate nei risultati di ricerca, puoi utilizzare la funzione di "no index" per nasconderle.

Per fare ciò, devi aggiungere un tag "meta" al codice HTML delle pagine in questione con l'attributo "name" impostato su "robots" e l'attributo "content" impostato su "noindex". 


In questo modo, i motori di ricerca non includeranno queste pagine nei loro risultati di ricerca. 


3. Utilizza il tag "Rel Canonical"


Il tag "Rel Canonical" è un modo per indicare ai motori di ricerca qual è la versione principale di una pagina e quale dovrebbe essere visualizzata nei risultati di ricerca. 


Ad esempio, se hai due pagine che trattano lo stesso argomento, ma utilizzano parole chiave leggermente diverse, puoi utilizzare il tag "Rel Canonical" per indicare ai motori di ricerca quale pagina dovrebbe essere mostrata nei risultati di ricerca per una determinata parola chiave. 


In questo modo, puoi evitare che le pagine competano tra loro per le stesse parole chiave e garantire che ogni pagina sia visualizzata nei risultati di ricerca per le parole chiave appropriate.


Se vuoi saperne di più su questo argomento, ti consigliamo di leggere la nostra guida completa all'utilizzo del Rel Canonical per evitare contenuti duplicati.

Conclusione

Ecco fatto!

Spero di essere stata di aiuto nella comprensione di come individuare e gestire la cannibalizzazione SEO delle keyword. 


Ricorda, utilizzare parole chiave uniche per ogni pagina del tuo sito, utilizzare sinonimi e limitare l'utilizzo di parole chiave in ogni pagina, sono tutti modi per prevenire la cannibalizzazione delle keyword. 


Se il tuo sito già soffre di cannibalizzazione delle keyword, puoi utilizzare la funzione "no index" e il tag "Rel Canonical" per risolverla.

Utilizza gli strumenti di analisi SEO di SEOZEN per identificare e gestire queste situazioni critiche. 


A presto per altri consigli sulla SEO!

Trova gli errori sul tuo sito

prova gratis il Site Audit di Seozen

Cliccando questo tasto, acconsenti alla Privacy Policy di Seozen
cannibalizzazione SEO delle keyword
Elena Pavia Digital Coach

"Amo lavorare con i membri della nostra community per aiutarli a migliorare la visibilità online del proprio sito web con consigli pratici. Ho investito anni ad imparare gli aspetti tecnici dei principali CMS, e a scrivere contenuti web per aiutare i nostri membri a realizzare una campagna di comunicazione di successo!"

Elena Pavia