Sitemap XML: Che cos'è, perchè è utile e come crearla.

Sitemap XML cos'è

Ciao! Sei pronto a scoprire il mondo delle Sitemap XML e come possono rivoluzionare la visibilità del tuo sito web?

In questo articolo, ti guiderò attraverso ogni aspetto delle Sitemap XML, spiegando perché sono essenziali e come poterle creare ed ottimizzare.

Che cos'è una Sitemap XML?

Immagina una Sitemap XML come una mappa del tesoro per il tuo sito web.

La Sitemap è un file, in formato XML, che elenca tutte le pagine importanti del tuo sito, dando ai motori di ricerca come Google una traccia su dove trovare le tue preziose informazioni.

Pensala come un indice dettagliato: ogni pagina, ogni post, ogni immagine che vuoi che venga scoperto dal mondo, qui ci trova il suo posto.

Quando crei una Sitemap XML, stai fondamentalmente dando a Google una specie di "lista della spesa" delle cose da guardare sul tuo sito.

Questo è particolarmente utile se il tuo sito è grande o ha molti contenuti che si aggiornano regolarmente.

Google utilizza questa lista per "crawling", ovvero per esplorare e indicizzare il tuo sito in modo più efficiente.

È come dire a Google: "Ehi, guarda qui! Ho delle pagine che potrebbero interessarti".

La bellezza della Sitemap XML sta nella sua semplicità.

È strutturata in modo chiaro e logico, rendendo facile per i motori di ricerca leggerla e comprendere la struttura del tuo sito.

Così facendo, le pagine del tuo sito hanno maggiori probabilità di comparire nei risultati di ricerca quando qualcuno cerca qualcosa di rilevante.

In altre parole, è un passo fondamentale per farsi notare online!

Perché è importante una Sitemap XML?

Hai mai sentito dire che la prima impressione è quella che conta? Bene, per il tuo sito web, la Sitemap XML è proprio quella prima impressione cruciale per i motori di ricerca.

Essa funge da guida per Google e compagnia, mostrando loro il percorso per navigare e comprendere il tuo sito in modo efficace e veloce.

Senza una Sitemap XML, alcune delle tue pagine potrebbero restare invisibili agli occhi dei motori di ricerca, un po' come gioielli nascosti in una stanza segreta.

Oltre a migliorare l'indicizzazione, la Sitemap XML gioca un ruolo fondamentale nel far comprendere ai motori di ricerca la struttura del tuo sito e la frequenza con cui i contenuti vengono aggiornati.

Questo significa che ogni volta che pubblichi qualcosa di nuovo o fai un aggiornamento, la Sitemap aiuta Google a notarlo più velocemente.

In sostanza, è il megafono che fa sapere ai motori di ricerca: "Ehi, ci sono novità qui, vieni a dare un'occhiata!".

Come creare una Sitemap XML

Creare una Sitemap XML può sembrare un compito da esperti di IT, ma ti assicuro che è più semplice di quanto pensi!

Ecco una guida passo-passo per te:

1. Identifica le pagine chiave:

Prima di tutto, devi decidere quali pagine del tuo sito meritano di essere incluse nella Sitemap.

Pensa a quelle pagine che offrono valore reale ai tuoi visitatori, come le pagine dei prodotti, gli articoli del blog, le sezioni di contatto e servizi.

Non è necessario includere ogni singola pagina - concentrati su quelle importanti.

2. Utilizza strumenti online:

Non preoccuparti, non dovrai scrivere il codice XML da zero. Ci sono molti strumenti online che possono generare automaticamente una Sitemap XML per te.

Prova gratuitamente il Sitemap Generator di Seozen. Questo strumento scansiona il tuo sito e crea una Sitemap in formato XML in pochi minuti.

3. Verifica la conformità XML:

Una volta generata la Sitemap, assicurati che sia conforme agli standard XML.

La maggior parte degli strumenti online lo farà automaticamente per te, ma è sempre bene controllare. Puoi usare il Site Audit di Seozen per assicurarti che tutto sia a posto.

4. Carica la tua Sitemap sul sito web

Dopo aver creato la Sitemap, caricala nella directory principale del tuo sito web.

Di solito, l'URL della tua Sitemap sarà qualcosa come https://www.tuosito.com/sitemap.xml.

  • Accedi al tuo server web: Devi accedere al server dove è ospitato il tuo sito web. Solitamente, questo si fa tramite un client FTP (come FileZilla) o direttamente attraverso il pannello di controllo del tuo hosting (come cPanel).


  • Trova la directory principale: Una volta connesso, devi individuare la directory principale del tuo sito. Questa è di solito etichettata come "public_html", "www", o "htdocs". È la cartella dove sono conservati i file principali del tuo sito, come la home page.


  • Carica la Sitemap: Ora che sei nella directory principale, devi caricare il file della Sitemap XML. Se hai già il file della Sitemap sul tuo computer, puoi semplicemente trascinarlo nella directory principale tramite il client FTP, o caricarlo usando l'opzione di upload del tuo pannello di controllo.

5. Invia la tua Sitemap ai motori di ricerca

L'ultimo passaggio è informare i motori di ricerca della tua nuova Sitemap.

Puoi farlo attraverso Google Search Console,i nella sezione "Sitemap", dove potrai inserire l'URL della tua Sitemap.

creare una sitemap e inviarla a Google

Se non hai un account Google Search Console, leggi la nostra guida "Come usare Google Search Console".

Creare una Sitemap in WordPress

Se il tuo sito è su WordPress, creare una Sitemap XML è davvero un gioco da ragazzi! WordPress offre diversi plugin che possono fare il lavoro per te.

Ecco come fare:

  • Scegli un Plugin: Plugin come Yoast SEO, All in One SEO o Rank Math sono perfetti per questo compito. Yoast SEO, in particolare, è uno dei più popolari plugin SEO per WordPress.


  • Installa e Attiva il Plugin: Vai su 'Plugin' nel tuo dashboard WordPress, cerca il plugin che preferisci, installalo e poi attivalo.


  • Configura le Impostazioni: Una volta attivato il plugin, vai alle sue impostazioni. Per esempio, in Yoast SEO, troverai la sezione 'Sitemap XML' nelle impostazioni 'SEO'. Qui puoi configurare quali tipi di contenuto vuoi includere nella tua Sitemap.


  • Genera la Sitemap: Dopo aver configurato le impostazioni, il plugin genererà automaticamente la tua Sitemap. Solitamente, potrai accedervi tramite un URL come https://www.tuosito.com/sitemap_index.xml.


  • Verifica e Invia la Sitemap: Non dimenticare di controllare che la tua Sitemap sia stata generata correttamente e di inviarla ai motori di ricerca tramite Google Search Console.

Conclusioni

Una sitemap XML ben ottimizzata può essere il tuo biglietto d'oro per una migliore indicizzazione e visibilità online.

Segui i consigli di questo articolo, e preparati a vedere un incremento significativo delle visite al tuo sito.

Ricorda, il successo online inizia con una buona SEO!

Trova gli errori sul tuo sito

prova gratis il Site Audit di Seozen

Cliccando questo tasto, acconsenti alla Privacy Policy di Seozen
Sitemap XML cos'è
Elena Pavia Digital Coach

"Amo lavorare con i membri della nostra community per aiutarli a migliorare la visibilità online del proprio sito web con consigli pratici. Ho investito anni ad imparare gli aspetti tecnici dei principali CMS, e a scrivere contenuti web per aiutare i nostri membri a realizzare una campagna di comunicazione di successo!"

Elena Pavia