Local SEO: cos'è la SEO locale e come farla in 7 step

Local SEO cos'è

Vuoi che la tua azienda appaia in prima pagina nelle ricerche locali ma non sai come fare? I prodotti o i servizi che vendi faticano a posizionarsi?

Con tutta probabilità non conosci il concetto che sta dietro la Local SEO.


La SEO Locale è un metodo di marketing online altamente mirato e non ha nulla a che fare con brochure lasciate all’interno delle cassette della posta oppure con inserzioni a pagamento sui giornali locali che difficilmente riescono a raggiungere i potenziali clienti.

Non temere: non parliamo di nessuna complicatissima formula matematica, ma soltanto dei modus operandi che ti aiuteranno a posizionare la tua azienda più in alto possibile su Google.


Allaccia le cinture e partiamo!

Local SEO: cos'è

Per Local SEO si intende il processo di ottimizzazione di un sito web finalizzato a ottenere i migliori risultati in ambito locale sui motori di ricerca.

Se non hai compreso, spieghiamo meglio questo concetto.

La SEO, in generale, è un insieme di misure di ottimizzazione sia on che off-site che servono per aumentare il posizionamento di un sito Web nei motori di ricerca.

La SEO locale non è altro che la sua controparte nella ricerca locale.

È l’insieme delle tecniche di ottimizzazione che consentono a un portale Web di apparire più in alto possibile nella cosiddetta “local search”, ossia una ricerca che viene effettuata per area d’interesse o località.

Da quando è stata introdotta la ricerca universale, motori di ricerca come Google sono capaci adesso di visualizzare i risultati di una ricerca Web nella medesima pagina dove sono presenti i risultati dei motori di ricerca verticali, come video, mappe, immagini e notizie.

Tutto chiaro adesso? Bene!

A quanto detto va anche aggiunto che un motore di ricerca restituisce esclusivamente risultati in base alla posizione che l’utente occupa attualmente.

Una volta che ha inserito una query locale, tipo “Hotel Roma”, la sua posizione verrà presa in considerazione da Google, il quale non farà altro che mostrare i risultati di tutti gli hotel nelle vicinanze dell’utente.

Vuoi sapere in che modo ciò succede?

Google possiede un algoritmo di ricerca locale chiamato “Pigeon”, che si collega con l’algoritmo Web e, insieme, migliorano i parametri di ranking basandosi su posizione e distanza dell’utente che sta effettuando la ricerca.

Quindi, giusto per riassumere, grazie alla SEO per parole chiave locali, la tua azienda sarà visibile per query geograficamente localizzate.

Quando un utente inserirà una query inerente alla tua attività, seguita dal nome della città in cui si svolge, se il tuo sito Web è stato adeguatamente ottimizzato a livello locale, otterrai grande visibilità, che si traduce in più visite al tuo sito Web e, di conseguenza, a maggiori conversioni.

Se non sei ancora convinto dell’utilità dell’ottimizzazione della Local SEO, allora continua a leggere per conoscerne i vantaggi.

Importanza e vantaggi della Local SEO

Se non l’hai ancora compreso, i vantaggi per il tuo sito web sono visibilità maggiore e possibilità di intercettare più utenti.

Se gestisci un'attività locale è fondamentale per il tuo business apparire su Google Maps e all’interno del box Knowledge Graph. Il motivo? I tuoi dettagli di contatto saranno subito sotto i loro occhi.

È probabile che un utente sia già a conoscenza della tua attività, ma lo è anche l’impossibilità di reperire indirizzo o numero di telefono.

Invece, ottimizzando nel modo corretto il tuo sito Web ed il tuo profilo dell'attività su Google, le informazioni di contatto appariranno con molta facilità sui motori di ricerca.

Al contrario, se gli utenti non sanno assolutamente dell’esistenza della tua attività, l’ottimizzazione della Local SEO ti garantirà di migliorare da subito il posizionamento su Google Maps.

Con queste strategie, il gap tra la tua attività e i tuoi competitor di zona si ridurrà drasticamente.

Insomma, se vuoi guadagnare traffico da utenti demograficamente concentrati e pronti ad acquistare un prodotto o un servizio, devi avvalerti della SEO locale.

7 consigli per una Local SEO che abbia successo


Non esiste soluzione senza una strategia, ma non esiste strategia se non si ha la volontà di trovarla.

In fondo, stiamo parlando di ricerca locale e non a livello nazionale o mondiale. Le soluzioni ci sono, eccome!

Basta avere, appunto, volontà e abnegazione per individuarle. Tu ce l’hai? Se così fosse, allora leggi i seguenti sette consigli per Local SEO per mettere in moto varie strategie dall’indubbio successo. 


1) Crea e ottimizza la Pagina profilo dell’attività su Google

Hai mai sentito parlare di Google My Business? Adesso si chiama Profilo dell’attività, ma il concetto che sta alla base non è cambiato. Devi soltanto creare una tua scheda e cominciare a guadagnare contatti dislocati localmente. Facile, no?

Grazie alla tua pagina Profilo, la visibilità online della tua attività non farà altro che aumentare non dico istantaneamente, ma quasi.


Non ti serve un esperto per creare un account, puoi farlo tranquillamente da solo. L’importante, però, è considerare i seguenti fondamentali passaggi: 

  • nella descrizione della tua attività devi assolutamente inserire le keyword principali e l’area di pertinenza;
  • categoria e sottocategorie vanno scelte con oculatezza, ma devi essere anche bravo a individuare le query di ricerca che meglio si adattano alla tua attività, possibilmente quelle con la maggiore diffusione.
profilo dell'attività per posizionamento su google Maps

2) Ricerca parole chiavi e ottimizza i contenuti

Sai cosa ti serve? Una dettagliatissima ricerca per keyword locali. Quale strumento utilizzare? Ricerca parole chiave di Seozen. 

Uno strumento questo che è in grado di fornirti una panoramica completa delle informazioni che ti occorrono. Stiamo parlando di parole chiave di una certa rilevanza e il relativo valore, ma anche chi sono i tuoi concorrenti diretti per il posizionamento. 

Una volta effettuata la ricerca delle parole chiavi locali, dovrai scegliere quelle che hanno maggiore rilevanza e integrarle nei metadati del tuo portale, ma anche all’interno dei testi e dell’URL. 

Ma il lavoro non finisce qui. Ti toccherà anche ottimizzare i contenuti in base alla zona di pertinenza, menzionare specifici hotspot e punti di riferimento. La tua "pagina Chi siamo", poi, deve contenere informazioni specifiche in base all’area geografica in cui ti trovi.


ricerca parole chiave SEO Locale

3) Monitora i posizionamenti nella SERP

Finito il lavoro con le parole chiave, dovrai iniziare a tracciarle. Utilizza lo strumento Il tuo posizionamento di Seozen per farlo, che ti semplificherà notevolmente il compito.

 

Con questo strumento sarai in grado di monitorare e mettere a confronto diverse località geografiche o dispositivi in un solo progetto. In questo modo, potrai anche tenere d’occhio la concorrenza, cosa che non guasta mai.


posizionamento Local SEO

4) Sfrutta le potenzialità dei social media per la SEO


I social media combinati ad una solida strategia SEO sono la tua più grande opportunità. Scegli le piattaforme e inizia a creare e coordinare una strategia multicanale capace di rendere un messaggio ovunque coerente. 

Facebook possiede una base utente ampissima, questo significa che potrai raggiungere un pubblico molto vasto. Inoltre, con l’opzione di geolocalizzazione, chiunque vedrà il tuo post potrà renderlo visibile a tutti i suoi amici con la funzione check-in. Cosa otterrai? Maggiore visibilità, ovvio! 

Un altro social da sfruttare è Twitter. Anche se è presente il limite di caratteri, che possono arrivare fino a 280, puoi liberamente postare video e immagini. La funzione retweet ti aiuterà tantissimo, soprattutto per creare buzz per un evento o una campagna in corso. 

Infine Instagram, una piattaforma grazie alla quale potrai aumentare la tua brand identity e coinvolgere i potenziali clienti. Crea storie e manda messaggi diretti, coinvolgendo il pubblico che ti segue. Condividi informazioni sui tuoi prodotti e sul team della tua azienda e costruisci la tua presenza online. 

5) Interagisci con i tuoi clienti

Sicuramente l’attività multicanale non è affatto semplice. Il profilo che avrai creato sui social deve essere costantemente aggiornato. 

Incoraggia sempre i tuoi clienti a interagire e sollecita tutti con feedback e domande, magari organizzando di tanto in tanto dei giveaway e concorsi. 

Tieni sempre a mente questo concetto fondamentale: una piattaforma muta nel tempo, ma la tua brand identity no. Comunica sempre in modo coerente su tutti i tuoi canali social e programma sempre in anticipo i tuoi post, cercando sempre di trovare il momento ideale per la pubblicazione. 


6) Gestisci recensioni e valutazioni

La potenza di una recensione è impressionante. Quindi, ricordati sempre di chiedere ai tuoi clienti di valutare i tuoi prodotti o servizi in base all’esperienza da loro avuta. 

Rispondi sempre alle recensioni, perché quelle locali hanno un impatto notevole sul tuo brand e la sua immagine. 

In che modo agire? Inizia a mandare loro una mail incoraggiandoli a lasciare una recensione, mostra il tuo apprezzamento rispondendo immediatamente, monitora quelle negative per risolvere le problematiche che le hanno generate. 

Un consiglio: evita di dare risposte non appropriate alle recensioni di alcuni clienti, poiché sono sempre visibili agli altri. Ciò potrebbe portare a una visione sbagliata della tua attività ma, soprattutto, di te stesso. 

Diplomazia sempre, anche quando sai benissimo che un cliente ha lasciato una recensione negativa per partito preso. Anzi, se per lui hai errato, le scuse sono sempre dovute. 

Usa il tool Google Business Profile per monitorare e rispondere alle tue recensioni online.


7) Controlla regolarmente l’audit del tuo sito per verificare il suo stato di “salute”


Infine, controlla sempre che il sito Web versi in condizioni di salute ottimali. Se una pagina non funziona, rimedia subito, se mancano tag title o link interni, aggiungili.

Puoi usare il tool Site Audit per trovare e correggere qualsiasi problema che potrebbe compromettere l'usabilità del tuo sito.

Trova gli errori sul tuo sito

prova gratis il Site Audit di Seozen

Cliccando questo tasto, acconsenti alla Privacy Policy di Seozen
Local SEO cos'è
Elena Pavia Digital Coach

"Amo lavorare con i membri della nostra community per aiutarli a migliorare la visibilità online del proprio sito web con consigli pratici. Ho investito anni ad imparare gli aspetti tecnici dei principali CMS, e a scrivere contenuti web per aiutare i nostri membri a realizzare una campagna di comunicazione di successo!"

Elena Pavia